Matrimoni 2019: Lo stile è Country

Migliore Fotografo Matrimonio Roma 2017

Belle notizie per le location di matrimonio situate nelle campagne laziali. Dai Bridal Week tenuti la scorsa primavera nelle maggiori capitali della moda mondiale, è emerso chiaramente che gli stili di tendenza per i matrimoni 2019 siano 3 e tra questi spicca il Country Chic.

Ma cos’è un matrimonio in stile Country Chic?

In un epoca in cui distinguersi è diventato socialmente quasi un obbligo, diventa giocoforza seguire le tendenze del momento per essere “alla moda”. Il matrimonio non sfugge a questa logica ed è per questo che la stragrande maggioranza delle spose, decide di organizzare le proprie nozze rifacendosi agli stili trend del momento.

Dagli ultimi Bridal Week, che ricordiamo sono delle passerelle di moda dedicate al matrimonio, emergono chiaramente le tendenze Baroque Wedding, Boho  e Country Chic.

Ma se al Baroque e al Boho possono rispondere pienamente anche le lussuose ville della capitale, per il Country Chic le location ideali sono quelle in campagna. E in quest’ultimo contesto, ambienti del genere nella campagna romana, se ne trovano tantissimi.

Basti pensare ai numerosi agriturismi sorti nella provincia di Roma grazie ai finanziamenti degli anni passati.

Ma ovviamente, per essere Country Chic, la location oltre ad essere rurale deve essere anche “chic”.

Lo Stile Country Chic

Un matrimonio Country Chic è un evento organizzato facendo attenzione che tutti i dettagli, dagli addobbi floreali alla location del matrimonio, richiamino in maniera elegante elementi rurali.

La campagna romana è senza dubbio il luogo ideale per un matrimonio Country, viste le sue verdeggianti colline, gli immensi campi coltivati, i suoi vigneti ed uliveti, nonché i suoi boschi che ogni anno ci regalano scenari davvero suggestivi fatti di colori vivaci e atmosfere uniche.

Scegliere una location Country Chic significa optare per un agriturismo o per un “country relais” in cui sia presente un casale antico dove siano state ricavate stanze per gli ospiti ed eleganti sale adibite a ristorante, nonché spazi all’aperto per il ricevimento.

Gli addobbi floreali, per la chiesa e per la location dovranno essere composti soprattutto da fiori di campo multicolore e rose. Stesso discorso per il bouquet da sposa che spesso viene scelto in stile con il resto dell’addobbo. Assolutamente da non prendere fiori esotici, come ad esempio le orchidee.

Per quel che riguarda il colore dei fiori sono preferibili il giallo sole, il rosso ciliegia, il marrone ed il verde in varie tonalità. In pratica, i colori della campagna.

La sposa che prepara il suo matrimonio in stile country chic, deve tenere sempre a mente che è uno stile tipico delle case di campagna, fatto di oggetti semplici, materiali naturali (quindi anche rispettosi dell’ambiente) e di cibi genuini.

Da questo si evince che anche il banchetto delle nozze dovrà rispettare questo stile, optando per piatti tipici della tradizione, preparati possibilmente con prodotti del posto a chilometri zero.

Un capitolo a parte merita il discorso fotografo. Per esaltare lo stile anche nell’album di nozze, occorre ingaggiare un fotografo di matrimonio in stile reportage, un professionista in grado di “raccontare” attraverso le immagini la storia di quel giorno. Questo particolare stile fotografico sarà in grado di esaltare la scelta del country chic attraverso fotografie senza pose forzate, isolando i particolari “country”, congelando le emozioni provate dai protagonisti dell’evento e restituendole intatte sull’album fotografico di matrimonio. Trovare un fotografo matrimonialista del genere, equivale ad ingaggiare un vero e proprio “cacciatore di emozioni“, caratteristica fondamentale per assicurarsi delle immagini uniche ed originali in grado di esaltare degnamente lo stile Country Chic.

Fotografia di Francesco Russotto Wedding Photographer Roma.

 

Be the first to comment on "Matrimoni 2019: Lo stile è Country"

Leave a comment