Artena, partita la festa della ciliegia nel borgo per valorizzare il Centro storico

sdr_vivid

Nonostante mezzo borgo di Artena sia stato al buio per diverso tempo, compresa la centralissima piazza della Vittoria, la prima serata della “2° Festa della Ciliegia” è partita in grande stile e con una degustazione gastronomica di primordine organizzata dal Comitato del Centro Storico.
Cosi i giardini del Pavone al fine di far vivere il bellissimo Centro Storico di Artena il Comitato di Quartiere “Centro Storico” ha dato vita a questa simpatica iniziativa e tutto ha avuto inizio con la presentazione del libro: “Capacotti, vivere il centro storico di Artena” di Alessandro Coltré introdotto da Vittorio Aimati. Poi c’è stata l’apertura dello stand enogastronomico dove è stata presentata la zuppa di fagioli con la finocchiella selvatica, un piatto semplicissimo, ma pieno d’amore e tradizione e ovviamente al gradito ospite non sono mancati i preziosi frutti delle ciliegie fatte degustare a tutti. Il gruppo Velester di Velletri ha rallegrato la serata.

La festa prosegue anche nella giornata odierna e tutto inizierà di buon mattino con un concorso di pittura estemporanea in Via del Pavone. Poi alle ore 10,30 passeggiando nel Centro Storico percorso culturale ad opera di Alberto Talone con partenza da Piazza della Vittoria. Alle ore 12 apertura dello stand enogastronomico. Alle ore 17, esposizione dei lavori artisti e premiazione del concorso.
Durante la manifestazione, semplice, simpatica per rivitalizzare il borgo si possono trovare stand hobbistici e del mercatino.
GF

Be the first to comment on "Artena, partita la festa della ciliegia nel borgo per valorizzare il Centro storico"

Leave a comment