Atti intimidatori, Antonio Dell’Omo: sulla mia vicenda è calato solo il silenzio

Antonio Dell'Omo atti intimidatori

In merito all’articolo di redazione Frosinone Today del 22 giugno 2020 “Torrice Labico ed Artena nella lista dei comuni con gli amministratori minacciati”, il Consigliere comunale di Labico, Antonio Dell’Omo, ritiene opportuno formulare una precisazione.

“Dalla ricezione della vile missiva dell’agosto 2019 nessun contatto istituzionale (dall’osservatorio tecnico scientifico regionale per la sicurezza e la legalità citato nell’articolo o altri organi istituzionali sovraordinati rispetto al comune ove il sottoscritto esercita il proprio mandato), è pervenuto allo scopo anche solo conoscitivo delle condizioni in cui possa essere maturato l’atto intimidatorio indirizzato allo scrivente e verosimilmente ai propri familiari (per quanto noto le indagini da parte della competente A.G. sarebbero ancora in corso), fatto per il quale per quel che riguarda il sottoscritto sulla vicenda è calato solo il silenzio, e per cui, adottate le opportune precauzioni personali, il sottoscritto ha proseguito con la propria attività secondo le linee che ritiene più opportune circa la situazione locale del comune ove espleta il proprio mandato consiliare. Tanto riferisco per opportuna e necessaria integrazione delle informazioni presenti nel citato articolo”.

REDAZIONE

Be the first to comment on "Atti intimidatori, Antonio Dell’Omo: sulla mia vicenda è calato solo il silenzio"

Leave a comment