Genazzano, é partito il Natale tra luminarie artistiche e il Castello Magico dei Colonna

dav

E’ partito nel caratteristico borgo medievale di Genazzano, con tanto di banda composta da babbo Natale che ha accompagnato il corteo, un Natale davvero unico con l’accensione delle luminarie speciali e con l’apertura del magico Castello Colonna, che ospiterà all’interno la casa di Babbo Natale l’ufficio postale, gli elfi e i personaggi delle favole, per allietare grandi e piccoli. Sale che presentano, da sempre, degli affreschi molto belli da vedere.

Un castello molto “accattivante” per piccoli e grandi, dov’è possibile vedere non solo le varie sfaccettature del Natale ma anche una serie di spettacoli. Molto ricco e interessante sarà il programma degli spettacoli per bambini iniziato sabato 10 novembre con Cenerentola, domenica 11 con  Biancaneve. Nei week end successivi, ecco “Grinch” (il 17 novembre), “Frozen” (il 18), “La Bella e La Bestia” (il 24 novembre), “I Minions” (il 25), con una cadenza di 5 repliche al giorno per ogni singola rappresentazione in diversi orari: 11,30, 12,30, 15,30, 17,00 e 18,30.

Singolare nel castello la mostra di cartoline per il Natale curata da Umberto Camilloni e l’altra sulle bellissime infiorate di cui la città giustamente ne fa un vanto. Insomma, hanno creato un “Magico Castello” e le luminarie artistiche poste in tutto il bellissimo borgo creano un’atmosfera magica. Così, l’intera città, già nota in tutta Italia per l’Infiorata che richiama annualmente migliaia di turisti da ogni dove, è pronta a risplendere in tutti i fine settimana fino al 6 gennaio 2019: ogni sabato e domenica, “Natale a Genazzano” porterà allegria, colori e l’atmosfera tipica delle feste natalizie in ogni piazza, nelle vie del centro storico e dentro il castello.

 L’evento, promosso dall’amministrazione comunale e dalla Pro Loco, in collaborazione con Ford Car Service Colleferro e MoViTer Genazzano proporrà momenti di intrattenimento e animazione per tutta la famiglia, e promuoverà eventi per tutto il periodo. 

L’ingresso al Castello sarà gratuito per i bambini fino a 3 anni, ridotto a 5 euro fino ai 12 anni, mentre 10 euro sarà il costo dei biglietti interi per adulti e bambini sopra i 12 anni. 

In alcune aree della città sarà possibile lasciare la macchina per raggiungere il Castello a piedi o con delle navette bus, che faciliteranno così l’affluenza dei visitatori. 

Nello scorso week end le prove tecniche di accensione delle luminarie hanno catturato già l’attenzione e l’interesse di migliaia di persone: l’albero di Natale illuminato, la postazione luminosa di Babbo Natale che è stata già mèta di tantissimi selfie e le vie del centro hanno preso a brillare tra renne, slitte e bellissime decorazioni posizionate in varie strade e piazze. 

All’ingresso della città, la scritta lucente “Natale a Genazzano” accoglie chi arriva da fuori. A proposito, la città dista 45 km da Roma e poco più di 50 da Frosinone ed è facilmente raggiungibile percorrendo l’autostrada Roma-Napoli: si può uscire a Valmontone e seguire poi le indicazioni per Cave-Genazzano, e in 10 minuti dal casello si arriva a destinazione.

Il calendario completo degli spettacoli, che proseguiranno anche a dicembre è sulla pagina facebook Natale a Genazzano e sul sito internet www.nataleagenazzano.it

Giancarlo Flavi

Be the first to comment on "Genazzano, é partito il Natale tra luminarie artistiche e il Castello Magico dei Colonna"

Leave a comment