Paliano, 7 bande e due gruppi di majorettes per la Festa Diocesana di Santa Cecilia per il trionfo della musica

dav

Musica e preghiera. E’stato un pomeriggio straordinario quello vissuto a Paliano in occasione della Festa Diocesana di Santa Cecilia, organizzata dalla Banda della Città di Paliano.

Un pomeriggio, dove il paese ha vissuto “i colori” della musica, ha vissuto lo scambio musicale tra bande e soprattutto ha vissuto un momento di fraternità, insieme alle amministrazioni Comunali, con i sindaci che hanno seguito le loro bande per questo importante incontro, preparato con cura e dedizione.

Il sacerdote celebrante ha ricordato ai presenti che chi suona la musica prega due volte. Questo è stato lo spirito che ha mosso questa bella iniziativa diocesana che ha visto ben sette bande e due gruppi di majorettes che hanno dapprima sfilato, sia con i loro vessilli ed alcuni comuni anche con lo stendardo del comune  lungo la vie della città: da Piazza XVII martiri a Piazza Marcantonio Colonna. Nella chiesa di Sant’Andrea Apostolo le bande insieme dirette dai loro maestri hanno dato luogo ad una Santa Messa, davvero originale e molto partecipata perché si festeggiava la loro Patrona Santa Cecilia ed il suo quadro, è stato passato dai sindaci e dai presidenti delle due bande da Paliano al Comune di Santo Stefano, con una semplice cerimonia. In seguito c’è stato lo scambio dei doni per tutti i partecipanti.

Dopo la Santa Messa majorettes e bande sono tornate in Piazza XVII Martiri per il concertone finale, sempre più emozionante, poi l’agape fraterna all’ex cinema Esperia dove la città di Paliano, o meglio i parenti dei musicanti della banda della Città di Paliano, hanno preparato un pasto caldo agli infreddoliti partecipanti, per una calda accoglienza, in tutti i sensi della parola.

Per un pomeriggio ha trionfato la musica e il presidente della Banda Città di Paliano Gianluca Pratini ha voluto ringraziare veramente tutti coloro che hanno partecipato ed hanno contribuito per la riuscita di questa bellissima manifestazione e tutti i maestri che si sono esibiti in chiesa e al concertone finale, nonostante il freddo pungente a cominciare dai  M° D. Baldi, N. Chiesti, M. Fratocchi, M. Ficorella, M. Muraglione e A. Timpani che ancora una volta hanno dimostrato come in ogni paese sia importante avere questa istituzione musicale, perché da questa nascono i talenti che nella vita si affermano.  Attività, a cui i giovanissimi ed i giovani di tutti i paesi devono credere di più. La manifestazione palianese è stata organizzata in collaborazione dalla Federazione Cattolica Bande Musicali, dalla città di Paliano e dalla Diocesi di Palestrina.

Giancarlo Flavi

 

 

Be the first to comment on "Paliano, 7 bande e due gruppi di majorettes per la Festa Diocesana di Santa Cecilia per il trionfo della musica"

Leave a comment