Paliano, convegno sulla mosca mediterranea e sul come debellarla con gli insetti

Si è svolto un interessante incontro tecnico – scientifico per “l’impiego degli insetti in frutticoltura e sviluppo di una difesa ecosostenibile: Il Progetto Europeo FF.IPM”.  La città di Paliano pur non avendo una agricoltura intensa di frutta ha terreni che possono essere messi a disposizione degli scienziati per capire se la mosca mediterranea può attecchire anche dalle nostre parti.

All’incontro, patrocinato dal Comune di Paliano e promosso dall’Università degli Studi del Molise e un progetto scaturito e finanziato da Horizon 2020 ( European Union Funding for Research & Innovation), ha partecipato una folta platea di esperti per capire le novità che stanno emergendo dopo lo studio nei grandi appezzamenti di frutta italiani.

Queste mosche mediterranee si riproducono e restano in letargo per molti mesi ma potrebbero svilupparsi anche sui nostri terreni collinari ed a Paliano, soprattutto alle Mole (peccato per l’assenza in sala proprio degli agricoltori di questa popolosa frazione) si coltivano molti alberi da frutta.

Dopo l’introduzione tenuta dal Dott. Marco Colacci ( Università degli Studi del Molise) che ha trattato il tema: “Ciclo biologico e danni della mosca mediterranea della frutta Ceratis capitata”, c’è stato l’interessante intervento della Dott.ssa Maria Rosaria Tabilio (CREA Centro di Ricerca Olivicoltura e frutticoltura e agrumicoltura Roma. Video intervista in basso) che ha parlato delle Buone pratiche per la difesa dei frutteti: Le soluzioni per arginare i problemi causati dalla mosca mediterranea della frutta e altri insetti di recente introduzione”.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Si stanno raccogliendo i dati dei terreni per inserirli in un software al fine di aver diverse tipologie per studiare e capire meglio il fenomeno della frutta che viene presa da assalto da questa mosca mediterranea.  Capire meglio come questa mosca riesce a superare l’inverno, anche perché sul territorio a nord della Ciociaria non vengono fatti trattamenti intensivi.

Il Prof.Andrea Sciarretta ( Università degli studi del Molise) ha presentato il progetto Europeo FF-IPM. In seguito c’è stato un ampio dibattito con gli agricoltori in sala che hanno riempito un questionario consegnato all’uscita agli incaricati.

Giancarlo Flavi

Be the first to comment on "Paliano, convegno sulla mosca mediterranea e sul come debellarla con gli insetti"

Leave a comment