Paliano, Massimiliano Lutero su Lindo vince il Palio dell’Assunta per il rione i Cappuccini (video)

 Massimiliano Lutero fa il bis e dopo la vittoria del 2018 quest’anno su il cavallo Lindo per il Rione i Cappuccini, con cinque assalti riusciti, vince di nuovo il Palio dell’Assunta di Paliano. Lo stesso fantino, infatti, aveva vinto anche la gara del 2018 con il rione Sant’Andrea ed il rione si è aggiudicato il prestigioso arazzo di Paola Imposimato.

In pratica non c’è stata storia. La vittoria si è andata concretizzando da subito vista la bravura dell’esperto fantino che correva su un cavallo di razza e che è riuscito ad equilibrare sin dal primo assalto il risultato. Il fantino Massimiliano Lutero di Sezze (Lt) la sera ha festeggiato la vittoria con pasta e fagioli, la pasta realizzata con farina di grano monococco (un grano che si sta coltivando a Paliano ma che deve ancora trovare un filone di sviluppo serio).

Per gli amanti delle statistiche il rione I Cappuccini ha vinto il Palio nel lontano 2008 con il fantino Massimo Toselli su Musetta e l’araldo realizzato da Franca Lubrano un’artista di Colleferro scomparsa da qualche anno. Nel 2011 con il fantino Diego Rossi su Stein con l’arazzo di Gianni Mastrantoni, nel 2017 con il fantino Pino Cappellotti su Asia e lo stendardo di Angelo Rispoli ed appunto il 2019 la 23esima edizione con Massimiliano Lutero su Lindo e lo stendardo di Paolo Imposimato

Purtroppo per motivi di sicurezza su parte di Viale Umberto I non è stato consentito al pubblico di accedere e la cosi detta Giostra del Turco, l’unica nel Lazio che si disputa nel cuore del centro storico, ha perso mordente. Dopo 23 anni, aggiungiamo, è tutta la manifestazione che ha perso l’appeal iniziale e solo grazie alle centinai di volontari che va avanti anno, dopo anno. Nelle cantine i menù sono quasi tutti uguali e si mangiano sempre le stesse cose ed invece andrebbero studiate e proposte delle ricette ad hoc magari suddivise per le varie zone della città. I fantini non essendo del territorio e dei rioni non hanno il tifo degli anni passati. Per non far perdere il mordente ai volontari, che ripetiamo sono il vero motore di tutta la complessa organizzazione, ogni anno andrebbe studiato un nuovo modo di presentare le cantine e la sfilata.

Giancarlo Flavi

Be the first to comment on "Paliano, Massimiliano Lutero su Lindo vince il Palio dell’Assunta per il rione i Cappuccini (video)"

Leave a comment