Partirà con la benedizione di Papa Francesco la fiaccola benedettina alla volta di Budapest e con una serie di iniziative a Norcia, Cassino e Subiaco

Intenso il programma per le celebrazioni benedettine che si svolgeranno a partire da mercoledì 19 febbraio, alle ore 10 dalla Città del Vaticano, con la benedizione della fiaccola “Pro Pace et Europa Una” da parte del Santo Padre Francesco.

Sabato 22 alle ore 15,30 a Norcia ci sarà l’accensione della fiaccola benedettina e la sfilata dei cortei storici dei tre comuni. Quest’anno poi, la fiaccola partirà alla volta di Budapest dove ci sarà l’expo 2020 e dove verranno presentati i comuni di Cassino, Norcia ed appunto Subiaco con tutte le peculiarità culinari ed enogastronomiche del territorio come spiegato dal primo cittadino sublacense Francesco Pelliccia che ha anche illustrato l’intero programma  della manifestazione (video in basso).

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

In Ciociaria ed a Subiaco, paese in cui il Santo ha dato inizio alle costruzioni dei capitoli benedettini, il tutto avrà il via domenica 8 marzo alle ore 16 con l’accensione della Fiaccola presso il Sacro Speco e alle ore 17 in città ci sarà la sfilata dei cortei storici di Norcia, Subiaco e Cassino nel centro urbano. Mentre venerdì 13 marzo ci sarà l’intitolazione di un piazzale a Padre Emanuele Caronti abate benedettino sublacense.

Invece, sabato 14 marzo alle ore 11 a Montecassino ci sarà l’arrivo della Fiaccola Benedettina e la celebrazione eucaristica e seguirà la sfilata dei Cortei Storici delle tre città e nel pomeriggio la sfilata si ripeterà nella città di Cassino.

Il 19 marzo ci sarà l’accoglienza delle delegazioni ufficiali della città gemellata di Ochsenhausen (Germania).

Alla conferenza stampa di Roma presso la sala del parlamento europeo, era presente anche Don Luigi Di Bussolo che ha letto il messaggio edizione 2020: In occasione della Fiaccola benedettina “Pro Pace et Europa Una”, le città di Norcia, Subiaco e Cassino ribadiscono la loro convinzione che i popoli e i responsabili della Politica mondiale possano trovare nei valori e nel programma di vita di San Benedetto ( oltre  1.500 anni fa) un vigoroso impulso all’edificazione di un ordine morale internazionale, basato sulla giustizia e sulla pace”.

Nella Conferenza stampa, inoltre, è stato annunciato che sono state ordinate tre nuove fiaccole per le tre città come processo di innovazione. Il Sindaco di Cassino Avv. Enzo Salera (video in basso) ha invece letto il messaggio del Presidente del Consiglio Europeo  Davide Maria Sassoli che ha concesso l’altro patrocinio: “ Oggi più che mai è fondamentale far capire ai nostri giovani cittadini che costituiscono una risorsa delle enormi potenzialità, per il futuro dell’Europa e per la vita Politica e sociale della loro ragione, del loro paese e del loro continente”.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

 Giancarlo Flavi

Be the first to comment on "Partirà con la benedizione di Papa Francesco la fiaccola benedettina alla volta di Budapest e con una serie di iniziative a Norcia, Cassino e Subiaco"

Leave a comment