Piglio, Casa Massimi apre i battenti per degustare i vini nuovi Cesanese del Piglio DOCG, di Olevano Romano e Affile

dav

Di solito si dice San Martino Castagne e vino per accontentare i palati più raffinati. A Piglio invece domenica 10 Novembre La Casa Massimi riapre le sue porte, come ogni anno, alla degustazione di San Martino ideata da Manfredi Berucci 23 anni fa, a partire dalle ore 11,45.

E questa la prima vera occasione per assaggiare i vini nuovi, dell’annata 2019 atti DOCG Cesanese del Piglio, il Cesanese d’Affile e Olevano Doc. Una stagione quest’anno che è stata ottima ed ha visto crescere la produzione delle uve e quindi anche la produzione di vino  e soprattutto la DOCG è entrata nelle eccellenze Italiane

Tutti i partecipanti che devono prenotare possono farlo a: tel 347.9408300 www.anticasamassimi.it –  agriturismo.anticacasamassimi@gmail.com FB/antica casa massimi, saranno invitati a compilare “note di assaggio” sui Vini Nuovi e scegliere le “promesse del Cesanese” per la prossima annata, ed avranno la possibilità di poter ammirare le carte murali del palazzo, i bellissimi quadri di Vangelli  e soprattutto ammirare la biblioteca antica di casa Massimi, con il mister Manfredi pronto ad illustrare il tutto con il suo modo simpatico di raccontare.

E’ questo un momento di vera immersione sia nella cultura che nel degustare i vari prodotti serviti nei tre piani di casa, che creano sempre forte emozione, anche perché il tutto , vini ed eventi, saranno accompagnati dalla gallina cotta nell’acqua e dalle altre piccole gustose specialità di Casa Massimi. E’ bene prenotare perché i posti sono limitati.

Antica Casa Massimi , Via Maggiore 121, Piglio (Fr). Ingresso Vicolo Santa Lucia.

Giancarlo Flavi

Be the first to comment on "Piglio, Casa Massimi apre i battenti per degustare i vini nuovi Cesanese del Piglio DOCG, di Olevano Romano e Affile"

Leave a comment