Zagarolo, attimi di panico in strada. Prima picchia la moglie e poi si scaglia contro i vicini ed i carabinieri

Attimi di panico l’altra sera in pieno centro urbano a Zagarolo. Le urla di una donna che veniva picchiata dal marito hanno rotto il silenzio della notte. Dopo alcuni minuti e visto che la situazione non migliorava alcuni vicini hanno chiamato le forze dell’ordine.

Nel frattempo si crea un parapiglia in strada con l’uomo di origini rumene, con precedenti per violenza domestica, completamente ubriaco che inizia a prendersela con tutti e dà in escandescenza. Dopo qualche minuto mentre arrivano anche i carabinieri della compagnia di Palestrina l’uomo viene immobilizzato a terra.

I carabinieri lo hanno questi arrestato e portato in carcere a Roma.

Be the first to comment on "Zagarolo, attimi di panico in strada. Prima picchia la moglie e poi si scaglia contro i vicini ed i carabinieri"

Leave a comment