Paliano, l’omicidio di Willy e la dura condanna farà da monito alla gioventù moderna?

Il crudele omicidio di Willy sarà da monito alla gioventù moderna? E’ questo l’interrogativo che si sta ponendo la città di Paliano, a cominciare proprio dal Sindaco Domenico Alfieri che preoccupato per un’eventuale riduzione di pena negli altri gradi di giudizio si auspica che questo sacrificio sia da monito in futuro.

La famiglia di Willy come al solito si è chiusa nel silenzio anche se sul profilo facebook si legge “Giustizia è stata fatta, anche se non guarirà mai la nostra ferita e nessuno potrà far tornare indietro quel bellissimo sorriso e te Crediamo nel fatto che questo sia utile affinché non accadano mai più episodi del genere. Sempre con noi in ogni attimo di vita”. Intanto alla sorella Milena, è nata una figliola a cui è stato dato il nome di Michelle.

La sentenza del Tribunale di Frosinone per il grave omicidio di Willy con l’ergastolo per i due fratelli Marco e Gabriele Bianchi anche per i loro precedenti e le altre due condanne per i giovani Francesco Belleggia a 23 anni di galera e Mario Pincarelli a 21 anni purtroppo non riporterà in vita quel viso smagliante di Willy alla sua famiglia e agli amici di Paliano.

Lascia un segno profondo, soprattutto che il sacrificio di Willy non sia caduto invano, ma sia da fermo monito a questa, per certi versi, sbandata gioventù odierna. Spetta veramente a tutta la città di Paliano, in primis, poi ai giovani di tutt’Italia seminare questo esempio di bontà che Willy aveva mostrato nel difendere un suo amico invischiato in una rissa. Lui non ha fatto in tempo neanche a dire di stare fermo al suo amico, che è stato aggredito brutalmente, lasciando la vita su quella piazzetta buia, dove solamente i Carabinieri di Colleferro hanno potuto portare quel barlume di serenità, assicurando alla giustizia i presunti autori di questo efferato omicidio senza senso.

Il Presidente della Repubblica ha capito il significato del gesto di Willy concedendo la medaglia d’oro al valor Civile alla memoria.

La comunità dei Cappuccini di Paliano  e l’Accademia  Musicale Ars Nova di Colleferro, con il patrocinio del Comune di Paliano, hanno indetto la seconda edizione  di: “ Willy…stiamo on line” (era la frase che Willy aveva sempre sulle labbra per salutare gli amici ). L’accademia porterà sul palco la musica per omaggiare la memoria del giovane eroe dei nostri tempi… Tanti musicisti e band per non dimenticare e tra loro Irina Arozorena & SisterArs. L’appuntamento è fissato per venerdì 8 alle ore 21, presso ilo nuovo Parco Willy Monteiro ex parco dei Cappuccini.

Intanto, l’amministrazione Comunale ricorderà Willy con una statua da installare nel “suo” parco che verrà scelta tra i tredici concorrenti che hanno risposto al bando. Sembrerebbe che la commissione abbia già valutato, perché si vuole installare l’opera il 6 settembre prossimo in occasione del secondo anno della morte.

                                                Giancarlo Flavi 

Be the first to comment on "Paliano, l’omicidio di Willy e la dura condanna farà da monito alla gioventù moderna?"

Leave a comment