Piglio, la musica unisce la Strada del Cesanese a dispetto dei politici che l’hanno divisa

Dove non c’è riuscita la politica che ha fatto avanzare i campanili, ci sta invece riuscendo la musica. Ovvero ad unire le città del Vino Cesanese ed addirittura questa volta c’è lo sconfinamento a Fiuggi.

Cosi la BMF di Serrone, guidata dall’impareggiabile M° Antonello Timpani, si presenta con la seconda edizione di Concerti sulla strada del Cesanese, per musica e degustazioni nei paesi di: Piglio, Acuto, Olevano Romano, Paliano, Serrone, Arcinazzo Romano, Anagni e Fiuggi, con una serie di concerti a cominciare proprio da Piglio, il 2 ottobre con inizio alle ore 17,30 in Contrada Casalotto con il concerto del “Friends Brass Quintet” in collaborazione con l’azienda Agricola “ Pileum di Piglio.

Poi il sabato successivo ad Acuto presso l’agriturismo “Le Valli” con il concerto in Vigna dell’Ensamble di Clarinetti in collaborazione con l’azienda Agrituristica “Rosso del Borgo” di Piglio.

Domenica 10 ottobre, sempre alle ore 17 invece si va ad Olevano Romano, presso il Palazzo Colonna Marcucci con il concerto del “Sestetto di Fiati e Pianoforte” in collaborazione con l’azienda Agricola di Marco Antonelli. Il programma completo lo trovate in foto e ve lo riproporremo prossimamente, dopo il primo concerto perché la musica che eseguono è veramente di alto livello.

G.Flavi 

Be the first to comment on "Piglio, la musica unisce la Strada del Cesanese a dispetto dei politici che l’hanno divisa"

Leave a comment