Spingono da Ponte Sisto il rivale e lo lanciano nel Tevere, è caccia a due uomini

“Mi hanno spinto. Non so chi sono, ma li avevo già visti. Avevamo litigato giorni fa”. Ancora nel letto dall’ospedale San Camillo, dov’è ricoverato con fratture varie sul corpo, ha raccontato

...continua la lettura dell'articolo >> https://www.romatoday.it/cronaca/spinto-nel-tevere-chi-e-stato.html

Fonte: Roma Today